Al momento stai visualizzando Alziamo l’energia insieme – consigli pratici

Alziamo l’energia insieme – consigli pratici

Il momento che stiamo attraversando ha smosso e smuove in ognuno di noi le reazioni più diverse.

Ognuno reagisce per come è e per come può. Per come era e per l’impatto che la situazione crea nella sua vita. Prima di e ora durante.

Razionalità, emozioni, credenze e valori vengono scossi da tutte le parti.
C’è chi vede in questo un’occasione di cambiamento, chi si ritrova in preda a paure ataviche ed antiche, totalmente schiacciato da una situazione sulla quale sente di aver perso il controllo, chi si focalizza su analisi di fantapolitica, chi vede ovunque un complotto. Chi trova l’occasione per rivedere la propria vita, per gustare il tempo, per ritrovare una spiritualità trascurata. Chi riscopre il gusto, la solidarietà, e il bene. Riscoperta della solidarietà, dell’eroismo.

Insomma siamo tutti diversi anche adesso, e forse ancor di più. Diversi e in qualche modo uniti.

I venti arrivano da tutte le parti, e mille le soluzioni e le strategie personali per fronteggiare una situazione che a tratti sa veramente di surreale.

Del resto come potremmo non sentirci smarriti e a tratti sotto choc?

La paura domina ancora ed è lei che la fa ancora da padrona. In mille modi diversi. Paura che non abbia mai fine, paura di come si potrà ricominciare, paura di non farcela, paura della morte che è più presente che mai. Paura dell’altro che non rispetta le regole. Rabbia, tanta.
Tanto il cambiamento in atto, cambiamento che ci vede tutti partecipi e coinvolti. Tante le emozioni smosse.

Che fare allora?

Quello che ho individuato essere una possibile strada.

Alziamo l’energia. Alziamola il più possibile, per quanto ti è possibile.

Perchè ovunque, se ci facciamo agganciare, c’è qualcosa che la può abbassare. C’era già prima, oggi ancora di più.
Più che mai in questo momento lungo che stiamo attraversando, siamo più vulnerabili. E possibili prede di tutto quello che ci abbassa l’umore e la percezione di noi stesse.
Il nostro potere personale è messo a dura prova.

Ecco alcuni primi consigli allora, per alzare l’energia, quotidianamente.

Rallenta, segui i ritmi del corpo, per quanto ti è possibile. Di che cosa ha bisogno il tuo corpo in questo momento?

Sii consapevole di te nel qui e ora
, senza giudizio e con amore. Non chiederti come dovresti essere adesso. Sii e null’altro, se puoi. Che cosa si aspettano gli altri da te? Come dovresti reagire per loro?

– Prendi le distanze da quello che provi e sembra travolgerti: “Io non sono la paura

Stai in quello che c’è
, anche in quei sentimenti che giudichi non essere adeguati alla situazione. Datit il permesso di vivere per come senti. Scegli quale parte di te scegliere di vivere: dalla parte della paura o della gioia?

Radicati il più possibile in te, in chi sei, chi sai di essere nella tua profonda autenticità, nella tua anima, albero dalle radici profonde che ondeggia ma non si sradica

Compi azioni concrete di cura per te: quali sono quelle cose pratiche che ti fanno stare meglio? Nella tempesta, trova un’oasi di comfort, grazie alla quale ricaricart con atti concreti. Trova un campo comodo protetto dalla tensione, che scegli di lasciare fuori.

Può diventare il tuo piccolo grande contributo in questo momento: alzare la tua energia per alzare tutta l’energia, insieme.

Un grande abbraccio
Roberta

Lascia un commento