Consegna agli elementi

Consegna agli elementi

Consegnati agli elementi, permetti che siano loro a trasformarti.

Scegli questa nuova via della Rinascita.
Consegna il tuo dolore,
il tuo non sapere,
il tuo smarrimento,
il tuo Desidera:
non sai quali trasformazioni potrà fare in te.

Fino ad oggi hai controllato, spinto e cercato. Di capire e comprendere dagli altri chi fossi e che cosa avresti dovuto fare e sentire per essere amata.
Dimenticando che partiva da te quell’amore che tanto cercavi come riflesso degli altri.

Un urlo solo dal regno dell’assenza: ma mi ami? Ma sono amabile nel casino che sono, nel tumulto che mi abita? Un solo giudizio dal regno del non posso abitare qui su questa terra: no, qui per te non è stato previsto questo amore per te.
Non è l’altro a doverlo stabilire. Ma tu. Parte da qui il rinascere.

Cresceranno da chi sei per chi sei, per la tua storia fragile e incerta.
Dalle tue mani stanche di stringere e dover ancora una volta lasciar andare. Dal tuo cuore gonfio che sembra non sgonfiarsi mai.
Dalla tua anima che guarda sgomenta il cielo e cerca speranza qui in terra.
Come se chiedesse al cielo di scendere qui con lei. Quel cielo stellato sopra di te che sembra così lontano e che si connette a te soltanto se fai un salto nell’altrove della terra di mezzo.

(Tratto dal mio nuovo libro Libera! – Rinascere oggi, Donna Nuova)

Un abbraccio
Roberta

Lascia un commento