Io sono Potente come…

Io sono Potente come…

“L’edera non cerca di diventare altro…è quello che è. svolge la sua funzione: quella di crescere, di inoltrarsi, di rompere, di spaccare, di esserci. Si arrampica, cerca strade, si attacca sì, ma poi continua, incessante. E’ resiliente, tenace, forte.
Così l’edera, così il potere personale.
Ognuno ha il suo, che si manifesta a partire dalla propria autenticità, spogliata da si deve e dovrei e non sono abbastanza.
Certo, essere e diventare se stesse, ognuna nella sua pienezza, può spaventare.
Se puoi, scegli. Se puoi, diventi responsabile.
Spaventa molto meno continuare ad essere mediocri, ad essere e vivere la metà di se stesse.
(…)
Aderire a ciò che noi possiamo e sappiamo implica una ri-nascita, implica rompere uno schema, togliere un velo, fare un passo, osare parlare, rischiare un rifiuto, compiere un atto che ci sembra folle, sovvertire degli schemi, ribaltare…
(…)
Riconoscere il proprio potere significa scegliere il coraggio di esistere per come si è, senza mostrare per forza le proprie ombre e le proprie fragilità, ma mostrando ciò che con queste nascondiamo, quello cioè che sappiamo vedere, fare, essere, agire con la nostra forza, la nostra potenza e la nostra divinità.
Significa trovare il nostro Unico Canto.”

(tratto dal mio libro Potente come un canto, ed. Unsolocielo, 2018)

Come vivi il tuo potere personale?
Quanto ti nascondi dal manifestare la forza che sei?
Come sarebbe se oggi scegliessi di manifestare qualcosa in più di te?

#iosonopotente #manifestoilmiopotere #scelgomestessa#risveglialavitacheèinte

Lascia un commento