Fatti sconquassare dal ridere

Fatti sconquassare dal ridere

Fatti rompere dal ridere…

Ridere rompe

irrompe

prorompe

promette.

Spacca e allarga,

alleggerisce,

sposta il fulcro,

fa cambiare punto di vista.

Disorienta

e benefica.

Benedetta risata,

lunga, di gusto,

grassa,

di pancia

che quasi non riesci a fermare

a crepa pelle…

che fa crepare e respirare tutta la pelle di libertà e fa entrare l’aria, la vita.

Come l’orgasmo,

quello in cui perdi il controllo e il contorno.

Benedetta risata in due,

che crea quella speciale complicità.

Benedetta risata che apre al divino,

che ti fa incontrare finalmente l’altro,

benedetta apertura all’universo e alla sua leggerezza.

La risata salverà il mondo… e potrai bere un sorso di eternità e di paradiso.

Cercala, con sua sorella ironia e la sua leggerezza.

Ritornerai bambina, quando non ti importava di quello che avrebbero pensato gli altri nel vederti “ridere come una scema”.

Ti aprirai alla vita e sentirai che tutto può entrare e puoi vivere.

Rompi, ridi con te stessa e con gli altri.

Fidati di lei… di dove potrà condurti, in quei mondi oscurati che potrà illuminare. Sarà guarigione.
Anche se all’inizio faqrà un po’ male e ti sembrerà strano. Ridere è amore per se stesse.
Cercala, come si cerca una sorgente di acqua viva.

Un abbraccio
Roberta

Lascia un commento