Vai a riprenderti i tuoi pensieri felici

Vai a riprenderti i tuoi pensieri felici

Campanellino perché non riesco più a volare?
Hai perso i tuoi pensieri felici

Già ci capita spesso di perdere i nostri pensieri felici e di dare tanto, troppo potere agli altri che ci abbattono, alle delusioni che non vogliamo ammettere, a tutto quello che ci prosciuga energia ma che spesso non vogliamo vedere, perché non vogliamo cambiare idea e rappresentazione di noi stesse.
Li perdiamo talvolta per strada, senza quasi accorgercene.

Portati via dalle rinunce, dalla superficialità con noi stesse, da un’alzata di spalle del “non importa”, dall’ingoiare parole importanti per noi.

E con loro se ne vanno i pensieri felici.
Perchè loro, quei pensieri felici, sono compagni del nostro esprimerci e dirci, ricevono aria e nutrimento da loro.
Se chiudi, chiudi a tutto; se apri apri al mondo. Sono come aperture a tutte le direzioni, si nutrono a vicenda.

Se tieni chiuse le tue parole, il tuo calore, il tuo entusiasmo, ma soprattutto la tua energia fatta di emozioni da lasciar fare strada dentro di te, come le tue idee differenti, le tue battute, la tua voglia di giocare e di ridere, per paura che non vadano bene, non siano appropriate, non siano all’altezza…

I pensieri felici vanno via con le rinunce a te stessa.
Con il boicottarti e omologarti, con l’appiattirti per non dare fastidio, e si spegne piano piano il fuoco.

Non permettere che l’esterno ti spenga.

Lascia entrare solo ciò che è buono.

Con cura e amore poni dei confini, seleziona, scegli.
Sei preziosa e i tuoi pensieri felici sono il motore del mondo, che possono creare Bene a raggiera.
Non sottovalutare l’importanza fondamentale che hai tu per generare pensieri felici che hanno un impatto sul mondo.

Vai a riprenderti i pensieri felici, dove li hai lasciati volare via, cadere, spegnersi.
Ricomincia a innaffiarli piano piano.

Un grande abbraccio
Roberta

 

Lascia un commento